Cerca

Mediterraneo rovente

Siria, Putin invia due navi. Cameron, passo indietro sull'ipotesi intervento

Siria, Putin invia due navi. Cameron, passo indietro sull'ipotesi intervento

La Russia invierà due navi da guerra nel Mediterraneo orientale per rafforzare la sua presenza militare, a causa "della ben nota situazione" nella zona. Lo hanno riferito fonti di alto rango nell'esercito all'agenzia Interfax mentre si profila un intervento militare straniero in Siria. Una nave anti-sommergibile e un incrociatore verranno inviati nel Mediterraneo nei prossimi giorni perche' "la situazione ci richiede di fare alcuni aggiustamenti" alla presenza navale, hanno spiegato le fonti. 

Gb, Cameron fa un passo indietroSarebbe "impensabile" procedere con un intervento armato contro il regime siriano se ci sarà una "schiacciante" opposizione al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite su questo punto. Questa la posizione espressa dal premier britannico David Cameron nel dibattito ai Comuni sulla mozione del governo sulla Siria, che non prevede al momento, ancora un via libera all'attacco. L'ipotesi di una guerra lampo da parte delle forze congiunte Usa, Gb, Francia, Turchia sembra così allontanarsi. C'è da vedere se il presidente barack Obama deciderà comunque di attaccare senza l'avvallo dell'Onu. Intanto Angela Merkel ha chiamato Vladimir Putin, primo ministro russo: c'è stato uno scambio di opinioni su "vari aspetti" della crisi siriana, ma le due potenze si sono trovate d'accordo nel richiedere all'Onu di esaminare i rapporti degli ispettori riguardo all'uso di gas.

Se l'attacco ci sarà - Lo scopo di un ipotetico attacco è quello di punire il regime per l'uso di gas nervino. Per questo motivo, i bersagli presi di mira saranno i centri di comando e controllo del regime, i palazzi governativi, le basi aeree, le batterie antiaeree, i siti di missili balistici tattici, anche allo scopo di neutralizzare una possibile reazione siriana. Per colpire, gli occidentali useranno soprattutto missili da crociera Tomahawk, lanciati dai 4 cacciatorpediniere dell'Us Navy, mentre non è escluso l'intervento con aerei militari: sia con basi terrestri, sia imbarcati sulle navi. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Devogu

    30 Agosto 2013 - 09:09

    Questa volta gli U.S.A, ci hanno tolto la privativa mondiale di avere un Re Fantoccio.

    Report

    Rispondi

  • dulbecco2

    29 Agosto 2013 - 22:10

    smpre pensato che la rovina del mondo è il blocco RUSSO ROSSO COMUNISTA

    Report

    Rispondi

  • Aprile2016

    29 Agosto 2013 - 19:07

    ***C'è una grande casa bianca laddove, rinchiuso in una gabbia dorata, vive un "Pappagallo". Esso normalmente viene nutrito con semi di girasole e semi di zucca (bruscolini). I padroni sono una "famiglia" molto importante, una casta composta da individui che tiene in piedi l'economia in quel continente composta da armaioli, petrolieri, farmaceutici e accessori vari. Alla bisogna, per fargli ripetere quanto gli viene inculcato nel cervelletto, il pennuto viene stimolato alimentandolo con le noccioline (arachidi o spagnolette che dir si voglia delle quali ne va pazzo). Naturalmente, il Pappagallo, non sa che il suo esternare ha una risonanza mondiale con gravissime conseguenze non avendo una coscienza umana e che viene sfruttato da tale famiglia per sottomettere tutta l'umanità...o quasi. Lui continua a chiedere noccioline facendo finta di niente ed a ripetere sempre le stesse stupidaggini pur di averne a iosa essendo ormai per esso una droga come lo è il suo esternare per gli idioti ed

    Report

    Rispondi

  • Aprile2016

    29 Agosto 2013 - 19:07

    ***C'è una grande casa bianca laddove, rinchiuso in una gabbia d'orata, vive un "Pappagallo". Esso normalmente viene nutrito con semi di girasole e semi di zucca (bruscolini). I padroni sono una "famiglia" molto importante, una casta composta da individui che tiene in piedi l'economia in quel continente composta da armaioli, petrolieri, farmaceutici e accessori vari. Alla bisogna, per fargli ripetere quanto gli viene inculcato nel cervelletto, il pennuto viene stimolato alimentandolo con le noccioline (arachidi o spagnolette che di si voglia delle quali ne va pazzo). Naturalmente, il Pappagallo, non sa che il suo esternare ha una risonanza mondiale con gravissime conseguenze non avendo una coscienza umana e che viene sfruttato da tale famiglia per sottomettere tutta l'umanità...o quasi. Lui continua a chiedere noccioline facendo finta di niente ed a ripetere sempre le stesse stupidaggini pur di averne a iosa essendo ormai per esso una droga come lo è il suo esternare per gli idioti ed

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog