Cerca

L'annuncio

Prete choc, durante la messa: "La mia fidanzata è incinta e mi voglio sposare"

Così il 32enne Moreira ha deciso di abbandonare la toga. Vorrebbe sposarsi in chiesa, ma serve la dispensa del papa

Prete choc, durante la messa: "La mia fidanzata è incinta e mi voglio sposare"

Annuncio choc durante la messa. Un prete brasiliano, tale Geronimo Moreira, ha annunciato agli allibiti fedeli di essere fidanzato da più di un anno con una donna che ora aspetta un figlio. "Abbandono la tonaca perché amo la mia fidanzata e lei aspetta un figlio", ha detto. Il 32enne ha lasciato senza parole la platea della parrocchia di Nostra Signore della Concezione di Gaviaio, nello stato di Bahia. La fidanzata del sacerdote, Emilia Carnerio, ha 23 anni. 

La storia d'amore - La coppia si è conosciuta nel 2007. "Ma il primo bacio ce lo siamo dato nel 2012", ha detto il prete. "Con il passare del tempo l'amicizia si è trasformata in qualcos'altro e non sono riuscito a rispettare il celibato. Ora lei è incinta e voglio assumermi le mie responsabilità di padre", ha rivelato poi il sacerdote. "Siamo passati dalla crisi della fede all'amore: è stata dura ma ora siamo felici", ha detto ad una tv locale la giovane, al terzo mese di gravidanza. "Siamo rimasti scioccati", ha confessato invece uno dei parrocchiani. Il prete, che una volta tolta la tonaca tornerà al suo mestiere di falegname, ha detto che vorrebbe sposare la sua fidanzata in chiesa. Ma le autorità religiose locali hanno messo le mani avanti, affermando che sarà necessaria una dispensa di papa Francesco.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • goorka

    17 Settembre 2013 - 07:07

    "Vi sono eunuchi nati così dal grembo materno, ve ne sono altri resi così dagli uomini, ve ne sono altri che si sono resi così per il Regno dei cieli". (Matteo 19,12)

    Report

    Rispondi

  • white warrior

    31 Agosto 2013 - 07:07

    La religione cristiana è il fattore storico che costituisce la differenza fra la civiltà occidentale e le altre, accomunate da visioni del mondo e dell'uomo che perpetuavano l'ordine tradizionale in modo che strutture sociali e leggi ben poco si erano evolute nell'arco di millenni anche nei casi di civiltà assai sviluppate, come quella cinese o indiana. A questa conclusione giunse anche la dirigenza cinese all'epoca di Deng Hsiao Ping: un centinaio di esperti fra storici, antropologi, scienziati giunse alla conclusione che tutti i popoli sarebbero stati in condizione di produrre la rivoluzione scientifica, ma se questa era avvenuta in Occidente, era per un fattore x che le altre non avevano: la religione cristiana. Ora che per la gioia dei saccenti che non hanno bisogno di sapere come stanno le cose il cristianesimo è perseguitato altrove e discriminato in Occidente, ci penserà l'Islam pron(t)amente accolto a chiarire le idee alla società multiculturale de-cristianizzata.

    Report

    Rispondi

  • doris

    31 Agosto 2013 - 07:07

    Credo che possa sposarsi,un sacramento non esclude l'altro,il prete ha infranto solo il voto di castita'.Anche il nostro parroco ,anni fa ,e' convolato a nozze,ovviamente senza nessun scalpore, e ha una bimba.

    Report

    Rispondi

  • brontolo1

    30 Agosto 2013 - 21:09

    anche i luterani quanto ad ipocrisia non scherzano!hanno espresso,assieme al derivato anglicanesimo,la cultura puritana,ma intanto in quei paesi che hanno avuto il puritanesimo i costumi sessuali sono più avanti che da noi!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog