Cerca

Il suicidio

Mostro di Cleveland, Ariel Castro si suicida in carcere

Condannato all'ergastolo per più di 900 capi d'accusa, aveva tenuto segregate tre ragazze per 10 anni, tra stupri e violenza

Mostro di Cleveland, Ariel Castro si suicida in carcere

Era stato condannato all'ergastolo più mille anni di prigione. Ma non li sconterà, perché Ariel Castro si è tolto la vita ieri notte alle 3.20 ora italiana nel carcere in cui era detenuto, il Correctional Reception Center di Orient, Ohio. Il "mostro di Cleveland" aveva tenuto segregate tre donne per dieci anni, rinchiuse nel sottoscala della sua "casa degli orrori", demolita pochi giorni fa. 

Il primo agosto il cinquantenne era stato condannato per 937 capi d'accusa, tra cui sequetro di persona e stupro. Le sue vittime, Amanda Berry, 27 anni, Gina DeJesus (23) e Michelle Knight (32), erano scomparse tra il 2002 e il 2004. Da allora nessuna traccia di loro, finché a maggio scorso sono state trovate e liberate. Una di loro, Amanda, aveva avuto una bimba durante la prigionia. Portato d'emergenza al Ohio State University Wexner Medical Center, Castro è stato dichiarato morto alle 4.52 ora italiana. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • spalella

    04 Settembre 2013 - 14:02

    tanto a che serve tenere in prigione simile animale ?

    Report

    Rispondi

  • alberto55

    04 Settembre 2013 - 13:01

    Un coglione in meno!

    Report

    Rispondi

  • oldferdy

    04 Settembre 2013 - 13:01

    vaaa!!!!finalmente uno che ha capito che quando ti sei mangiato tutti i punti della tua vita per le porcate che hai commesso ti devi togliere dai colg....(SCATOLE)senza pensare che ci devono pensare gli altri.IL deficiente di OSLO, l'avocato di VERONA,il pilota di ultra leggeri,se sara riconosciuto colpevole al 100%,e tutti i bastardi colpevoli delle loro porcate prenndino esempio e si diano da fare.Poi anche quelli che mettono bombe dove muoiono donne e bambini innocenti ci facciano un pensierino

    Report

    Rispondi

  • heinreich

    04 Settembre 2013 - 10:10

    un castro è morto aspettiamo il secondo, quello cubano !!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog