Cerca

La svolta al governo

Norvegia, elezioni: vince l'estrema destra dopo 8 anni

E' quasi certa la vittoria di Erna Stolberg, condottiera dei conservatori: "Coalizione col partito populista anti-immigrazione"

Norvegia, elezioni: vince l'estrema destra dopo 8 anni

Aria di cambiamento in Norvegia. Chiamati ieri e oggi alle urne per la prima volta dopo la strage di Utoya di due anni fa, i cittadini norvegesi hanno ampiamente premiato la coalizione di destra di Erna Solber, che ha parlato di "vittoria storica". Il partito ha già comunicato che la linea politica che adotterà sarà di stretta osservanza conservativa, con una coalizione con il partito populista anti-immigrati. Partito di cui fece parte Andres Breivik, lo stragista di Utoya condannato a 21 anni di prigione (massima pena in Norvegia) Ad essere scalzato dal potere il progressista Jens Stoltenberg, che ha guidato il paese per 8 anni. 

Le votazioni - Il risultato definitivo non è ancora stato pronunciato, ma sono oltre la metà i voti già scrutinati. Le proiezioni assegnano alla coalizione di quattro partiti di destra - fra cui il populista Partito del Progresso, i Democratici cristiani e i Liberali - guidati dal Partito Conservatore della Solberg prendono 99 seggi sui 169 totali (la maggioranza assoluta è di 85), mentre ne vanno 69 alla coalizione di centrosinistra di Stoltenberg, che ha riconosciuto la sconfitta e annunciato le dimissioni, previste in ottobre. 

Le ipotesi per il futuro - La Norvegia, paese considerato slegato dall'Europa, non facendo parte nè dell'Ue, nè dell'euro, è così a una svolta. Un paese legato al petrolio, visto dagli occidentali come patria del benessere, con un tasso di crescita del 2,5% nel 2013 e tassi di disoccupazione ridicoli, che nasconde però crepe interne. Alla vigilia del voto i commentatori dei giornali norvegesi hanno tutti messo in evidenza che la vittoria della destra non va ricercata negli errori di Stoltenberg, ma nella voglia di cambiamento dell'elettorato.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • giancarloetrusco

    09 Ottobre 2013 - 16:04

    pregassero DIO che in italia gli Italiani rimangano delle merde come ora ,ma se dovesse cambiare aria e vincere la destra allora per i baluba negri e baluba scoloriti e quelli che hanno permesso questo sfacelo depredando rubando uccidere saranno cazzi amari per questi la morte sembrera una liberazione

    Report

    Rispondi

  • disilluso^2

    13 Settembre 2013 - 21:09

    In Norvegia si respira ottimismo dopo una scelta saggia da parte dell'elettorato. L'Italia schizofrenica e' distante anni luce! @ R. Bongiovanni ha sacrosanta ragione! i giornali italiani che non danno spazio ad idee e partiti alternativi di destra sono corresponsabili del declino.

    Report

    Rispondi

  • umberto2312

    11 Settembre 2013 - 15:03

    Speriamo si sveglino anche gli italiani.

    Report

    Rispondi

  • bettely1313

    11 Settembre 2013 - 13:01

    partirà dalla Svezia la campagna contro i clandestini. Approfittiamone.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog