Cerca

Terrore

Usa, spari nella base della marina
"Almeno 4 morti, molti feriti"

Attacco al cantiere Naval Sea Systems Command. Ricostruzioni confuse. Stop ai voli

Terrore a Washington. Un uomo ha aperto il fuoco alle ore 8.20 locali al quartier generale del Naval Sea Systems Command, il quartier generale della marina. Molti spari e feriti. E' di almeno sette il conto delle persone morte nella sparatoria e il capo della polizia del District of Columbia, Cathy Lanier, ha riferito in una conferenza stampa che uno dei sospettati della sparatoria è morto e che le autorità sono alla ricerca di altri due potenziali assalitori vestiti da militari. Intanto, le autorità continuano a monitorare la zona con gli elicotteri e hanno dato ordine al personale del cantiere di non uscire da uffici e luoghi sicuri. Tra i feriti anche due agenti. A un altro ferito, un addetto alla sicurezza della metro, l'uomo ha sparato due volte alla gamba. Come misura di sicurezza sono stati bloccati i voli in partenza dal Regan National Airport.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog