Cerca

Cattiva edilizia

Mumbai, crollo di un palazzo: almeno 80 sotto le macerie

2 morti estratti dall'edificio, parenti preoccupati per i familiari: "Aspetto che tirino fuori mio figlio"

Mumbai, crollo di un palazzo: almeno 80 sotto le macerie

Mumbai, capitale finanziaria dell'India, sotto choc. Un palazzo residenziale di cinque piani si è accartocciato su se stesso, nella parte sud-orientale della città. Il bilancio parla di 2 morti accertati e circa 80 persone disperse, forse intrappolate sotto le macerie.

Mumbai, le foto del crollo del palazzo e le vittime estrartte dalle macerie

 Lo riferiscono fonti dell'amministrazione comunale. Le cause sono dovute alla cattiva gestione edilizia, ai materiali di scarsissima qualità che sono utilizzati nella costruzione di edifici nella regione orientale. Il palazzo era di proprietà dell'organismo amministrativo della città, la Municipal Corporation of Greater Mumbai ed è ora completamente distrutto. Una folla si è subito riunita intorno alle macerie: famiglie che aspettano che i familiari vengano sotratti al crollo, mamme preoccupate e soccorritori al lavoro per smuovere tonnellate di macerie. Una persona è stata estratta viva e portata via in barella, mentre per due delle vittime non c'è stato nulla da fare. L'amministrazione locale ha comunicato che erano almeno 22 le famiglie che vivenao nell'edificio crollato e che "tra le 6 e le 8 persone sono state estratte vive".

I soccorsi e le vittime estratte dalle macerie

Guarda il video su LiberoTV

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog