Cerca

A Lloret de mar

Spagna, giovane italiano massacrato di botte e ucciso da tre russi in discoteca

3
Spagna, giovane italiano massacrato di botte e ucciso da tre russi in discoteca

Un giovane turista italiano di, Niccolò Ciatti, 22 anni, di Scandicci (Firenze), è morto dopo una rissa in una discoteca, avvenuta la scorsa notte nella località catalana di Lloret de mar, in Spagna. Lo riferisce il quotidiano catalano La Vanguardia. Gravemente ferito, il ragazzo era stato ricoverato all'ospedale Josep Trueta di Girona, dove è poi deceduto.

Il giovane era stato aggredito a calci e pugni da tre russi di 20, 24 e 26 anni, che si sono poi dati alla fuga. I tre sono stati arrestati poco dopo il pestaggio e verranno presto interrogati dalla magistratura inquirente. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Umanità

    14 Agosto 2017 - 13:01

    Ma quale Spagna, li mandassero in Russia o Ucraina in carcere che li si che gli fanno male, e poi quale processo, c'è un video che dimostra tutto, li condannassero in direttissima e basta, ergastolo e ciao

    Report

    Rispondi

  • gcarlo19

    13 Agosto 2017 - 22:10

    Giovani rimanete ha casa vostra invece di andare ha cercare avventure in altri paesi. Non mancano da noi occasioni per divertirvi e correre meno rischi.

    Report

    Rispondi

  • paolo44

    13 Agosto 2017 - 17:05

    Macchè italia, processateli e condannateli in Spagna almeno la galera la fanno sul serio.

    Report

    Rispondi

media