Cerca

Vergini al marimonio

Islam, tra le ragazze spopola il "sesso intercrurale"

7
Islam, tra le ragazze spopola il "sesso intercrurale"

Certo, c'è il rapporto anale. Ma a molte è poco gradito, non ultimo per il dolore che può provocare. Eppure, non sono poche le ragazze musulmane nubili che scelgono questa strada per fare sesso prima del matrimonio. L'importante, è preservare l'imene, segnale di quella verginità che è per molti uomini un prerequisito fondamentale per accettare una donna come moglie. C'è però, secondo quanto scrive www.tpi.it, un altro stratagemma usato per arrivare "pure" al matrimonio: si chiama "sesso intercrurale". Molti lo chiamano la-paee e consiste nell'infilare il pene tra le cosce strette e lubrificate del partner in modo da simulare un rapporto vaginale. Non è dato sapere che tipo di piacere fisico possa trarne lei, la ragazza. Ma forse chissà, a livello di fantasie...

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • marco53

    20 Settembre 2017 - 18:06

    L'imbecillità umana non ha limiti, figuriamoci quella islamica, che di umano ha praticamente niente!

    Report

    Rispondi

  • Aries85

    Aries85

    16 Settembre 2017 - 01:01

    2 parole: inaccettabile e inconcepibile.

    Report

    Rispondi

  • FabiettoFJ

    15 Settembre 2017 - 12:12

    Da Roma in giù la cultura è più vicina a quella islamica che a quella occidentale.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media