Cerca

Ergastolano

Cesare Battisti, lo schifo del terrorista rosso: arrestato mentre cercava di fuggire in Bolivia

7
Cesare Battisti, lo schifo del terrorista rosso: arrestato mentre cercava di fuggire in Bolivia

L'ex terrorista Cesare Battisti è stato arrestato oggi nella città di Corumbá, al confine tra il Brasile e la Bolivia. L’ex terrorista dei "Proletari armati per il comunismo", rifugiatosi in Brasile nel 2004, e condannato all'ergastolo in Italia stava tentando di fuggire in Bolivia, secondo quanto riferisce il quotidiano brasiliano O Globo. Sarebbe stato arrestato dalla Polícia Rodoviária Federal, la polizia stradale federale brasiliana. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • giovanni235

    05 Ottobre 2017 - 15:03

    i vermi come questo non fuggono ma strisciano sperando di fuggire.

    Report

    Rispondi

  • fausta73

    05 Ottobre 2017 - 11:11

    Quando era minorenne non scontò mai le pene e lui ha continuato a delinquere fino ad ammazzare. ecco cosa fanno i buonisti. Questo deve restare in galera a vita, è molto pericoloso

    Report

    Rispondi

  • criluma

    05 Ottobre 2017 - 10:10

    meglio se ne stia in galera là, questo farabutto. Se tornasse in Italia ci sarebbe il sinistrino di turno pronto a redimerlo e magari ci ritroveremmo 'sto rifiuto umano anche in televisione, a pontificare

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media