Cerca

esteri

Catalogna, è il giorno della verità

27 Ottobre 2017

0

Madrid, 27 ott. (AdnKronos) - Giornata chiave oggi per la Spagna, dove potrebbero concretizzarsi gli scenari più estremi della crisi innescata dal processo separatista della Catalogna. Mentre Madrid vota il via libera al commissariamento della regione ribelle, il Parlament catalano potrebbe infatti rilasciare una dichiarazione unilaterale di indipendenza.

Il plenum del Senato spagnolo, la Camera alta parlamentare, dibatterà e voterà a partire dalle 10 le misure annunciate dal premier Mariano Rajoy per l'applicazione dell’articolo 155 della Costituzione spagnola, che includono la destituzione di parte o di tutto l'esecutivo catalano del presidente Carles Puigdemont e la convocazione di nuove elezioni.

Alle 12 comincerà anche nel Parlamento della Catalogna un plenum nel quale si deciderà la risposta alla minaccia della sospensione dell’autonomia proposta dal governo spagnolo, che potrebbe consistere in una dichiarazione unilaterale di indipendenza.

In questo caso, non si sa se sarà Puigdemont la persona che proclamerà l'indipendenza o se la proposta sarà votata nella camera regionale, che conta con una stretta maggioranza a favore della separazione (71 deputati su 135), grazie alla coalizione al potere, Junts pel Sí, e al partito antisitema Cup che l'appoggia.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media