Cerca

esteri

New York, il killer si è vantato dell'attacco

1 Novembre 2017

0
New York, il killer si è vantato dell'attacco

New York, 1 nov. (AdnKronos) - Sayfullo Habibullaevic Saipov non ha mostrato rimorsi e si è vantato dell'attacco. Lo riporta Nbc News, citando fonti della polizia che ha interrogato il 29enne uzbeko in ospedale. Saipov, principale sospettato per l'attentato terroristico di ieri a New York, nel quale sono rimaste uccise 8 persone, è stato ferito dagli agenti mentre tentava di fuggire. All'interno del furgone utilizzato per la strage è stato ritrovato un biglietto inneggiante allo Stato islamico.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media