Cerca

esteri

Giappone, imperatore lascia: è la prima volta in 200 anni

1 Dicembre 2017

0

Tokyo, 1 dic (AdnKronos) - L'imperatore del Giappone Akihito abdicherà in favore del figlio maggiore il prossimo 30 aprile 2019. La decisione è stata presa dal Consiglio della casa imperiale, dopo una riunione ad hoc alla quale hanno preso parte, oltre ai membri della famiglia reale, il premier Shinzo Abe, che ha poi confermato la notizia alla stampa, e rappresentanti della politica.

E' la prima volta in 200 anni di storia che un imperatore in Giappone decide di abdicare nell'esercizio delle sue funzioni. Lo scorso giugno, il Parlamento ha approvato una legge che permette all'imperatore di rinunciare al trono.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media