Cerca

esteri

Beirut, tassista confessa omicidio diplomatica

18 Dicembre 2017

0
Beirut, tassista confessa omicidio diplomatica

Beirut, 18 dic. (Aki) - Ha confessato il tassista libanese arrestato per l'omicidio di Rebecca Dykes,, la diplomatica inglese che lavorava presso l'ambasciata britannica in Libano. Lo rende noto il quotidiano Daily Star citando una fonte della sicurezza libanese. L'uomo - riferisce l'emittente Lbci - è un cittadino libanese identificato con le iniziali T.H. Il cadavere della donna, che è stata strangolata, era stato trovato sabato sera sul ciglio di una strada. "Siamo devastati dalla perdita della nostra amata Rebecca. Stiamo facendo tutto il possibile per capire cosa sia successo", aveva detto la famiglia della vittima in un comunicato, chiedendo "ai media di rispettare la nostra privacy".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media