Cerca

esteri

Orrore in India, stuprata bimba di 8 mesi

30 Gennaio 2018

0

Nuova Delhi, 30 gen. (AdnKronos/Dpa) - Orrore in India. Una bimba di 8 mesi è stata violentata da un 28enne a Nuova Delhi. "L'uomo ha confessato, era ubriaco quando ha aggredito la bimba", ha detto un rappresentante delle forze dell'ordine. Swati Maliwal, presidente della Commissione per le donne della capitale, si è recata in ospedale per verificare le condizioni della piccola, che ha riportato lesioni "terribili".

I genitori della bambina, secondo le ricostruzioni, hanno affidato la figlia ad una zia e si sono recati al lavoro. E' stato il figlio della donna, cugino della piccola vittima, a commettere l'atroce reato. Quando è rientrata dal lavoro, la mamma della piccola ha trovato la bambina priva di coscienza e in un lago di sangue, come riferisce l'agenzia Ians citando fonti investigative.

I genitori hanno portato la bimba in ospedale, dove i medici hanno immediatamente compreso cosa fosse successo. La piccola è stata sottoposta ad un complesso intervento chirurgico durato tre ore. "Ha subìto danni inumani agli organi interni. Quando cambieranno le cose?", ha twittato Maliwal.

Nel 2016, secondo i dati più aggiornati del National Crime Records Bureau, nel Paese sono stati registrati 36.000 casi di stupro e aggressione sessuale.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media