Cerca

esteri

'Tsunami su New York', ma è un errore

6 Febbraio 2018

0
'Tsunami su New York', ma è un errore

New York, 6 feb. (AdnKronos/Dpa) - L'app va in tilt e su New York piomba l'allarme tsunami. L'applicazione AccuWeather ha inviato per errore un allarme tsunami facendo riferimento a una comunicazione del servizio meteorologico nazionale.

In realtà, il messaggio è stato inviato per errore come ha confermato il National Weather Service: "Non c'è nessun allarme tsunami", ha twittato l'account nazionale, imitato da quelli dei singoli stati della Costa Orientale.

All'origine dell'equivoco ci sarebbe un messaggio inviato come test e rilanciato come autentico da un operatore privato. La comunicazione è arrivata quindi sugli smartphone di utenti che vivono sulla East Coast e sul Golfo del Messico. In South Carolina, come riferisce la Nbc, l'avviso sarebbe stato inoltrato dall'app AccuWeather, che dal proprio profilo Twitter ha provato a disinnescare l'allarme: "Il warning inviato stamattina dal Servizio nazionale meteorologico era un TEST. Non c'è nessun allarme tsunami in corso per la East Coast".

Gli effetti del malinteso, in ogni caso, sono stati nettamente inferiori rispetto alle conseguenze provocate a gennaio dal falso allarme missilistico scattato alle Hawaii quando per mezz'ora l'arcipelago è andato in tilt dopo l'invio di un 'alert' relativo a un attacco imminente. L'inchiesta, in quel caso, ha appurato che un funzionario ha confuso un messaggio di prova con una segnalazione reale e avviato la procedura con la convinzione di dover agire in presenza di un vero missile.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media