Cerca

Alta tensione

Siria, delirio mondiale nella notte: "Ci hanno attaccato", poi la smentita

17 Aprile 2018

1
Siria, delirio mondiale nella notte: "Ci hanno attaccato", poi la smentita

Fonti militari siriane hanno smentito la notizia, diffusa nella notte dalla tv di Stato, di un attacco con missili contro la base aerea di Shayrat, nella provincia di Homs. Le fonti hanno detto alla Dpa che il sistema di difesa antiaerea è stato attivato, ma in seguito a quello che si è poi rivelato un falso allarme.

L’agenzia di stampa Sana aveva dato nella notte la notizia che la contraerea siriana aveva intercettato alcuni missili, così come la tv di Stato, che ha successivamente annullato il servizio.

La base aerea indicata è la stessa colpita nei raid americani dell’aprile dello scorso anno dopo un attacco con il gas sarin nella città di Khan Sheikhoun, che fece 80 morti. La tensione in Siria resta alta a tre giorni dai raid congiunti condotti da Stati Uniti, Francia e Regno Unito, nonostante i tre Paesi abbiano assicurato che siano da considerarsi conclusi a meno di un nuovo attacco chimico come quello di Douma del 7 aprile attribuito al regime.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • rocchetti44

    17 Aprile 2018 - 14:02

    ragazzi cosi non va bene, questa volta Colin Powell non ha neanche fatto vedere la fialetta di antrace, non si bombarda cosi senza neanche la prova della fialetta

    Report

    Rispondi

media