Cerca

Storia dell'orrore

Filma gli stupri del padre con una webcam: l'uomo viene arrestato

Accade in Francia, le violenze proseguivano da mesi. La 15enne incastra il papà con dei video. Dubbi sulla madre

Filma gli stupri del padre con una webcam: l'uomo viene arrestato

Una storia dell'orrore, che arriva dalla Francia. Una storia di soprusi e violenze in famiglia. Un padre stupra la figlia di 15 anni e viene arrestato: incastrato dalle immagini delle violenze, registrate dalla ragazzina stessa. E' successo a Florensac, un comune di circa 5mila abitanti nel dipartimento meridionale dell'Hérault. Lo scorso martedì l'uomo è finito in manette dopo che la figlia ha passato alle forze dell'ordine i video degli abusi, catturati con una webcam per computer. Secondo quanto si è appreso, le violenze sessuali proseguivano da 3-4 mesi. Prima di dare le immagini alla polizia la donna avrebbe parlato della sua esperienza con uno psicologo della scuola; le indagini hanno condotto, senza alcun margine di dubbio, all'arresto del padre stupratore. L'uomo si difende sostenendo una tesi che fa acqua da tutte le pari: spiega che era il suo e quello della figlia era "semplice divertimento". La 15enne è stata affidata dal tribunale ai servizi sociali: infatti non è ancora chiiaro il grado di coinvolgimento della madre nei fatti, e anche la sua custodia è stata messa in discussione e temporaneamente sospesa.

Florensac, Hérault, Francia, Europa

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fausta73

    02 Novembre 2013 - 11:11

    non c'è più religione. Ciò che più conta sono il sesso e il denaro!

    Report

    Rispondi

  • Argonauta

    01 Novembre 2013 - 20:08

    Una tragedia quotidiana di cui nessuno e parla mai

    Report

    Rispondi

blog