Cerca

Parigi violenta

Attentato alla redazione di Liberation
Uomo entra e spara: ferito un fotografo

L'aggressore è entrato nell'ingresso di Liberation verso le 10.15 e ha sparato senza proferire parola. Venerdì un uomo aveva fatto irruzione nella sede della Tv BFM

La home page di Liberation con la notizia dell'attentato

La home page di Liberation con la notizia dell'attentato

Spari all'interno della redazione di Liberation a Parigi. Un uomo è entrato nella sede del quotidiano che sorge vicino a place de la Republique e ha aperto il fuoco con un fucile a pompa ferendo gravemente con due colpi, uno al torace e l'altro alla schena, un fotografo di 27 anni  che era venuto per realizzare un servizio per conto del magazine Next. L'aggressore, "una quarantina di anni e i capelli corti", è entrato nell'ingresso di Liberation verso le 10.15 e ha sparato senza proferire parola. Al momento non sono chiari i motivi del suo gesto e la polizia segue tutte le piste. L'accesso alla redazione è stato bloccato. Il direttore di Liberation, Fabrice Rousselot, ha espresso indignazione per questo attacco alla stampa. Venerdì mattina, un uomo aveva fatto irruzione nella sede della Tv BFM a Parigi, minacciando i giornalisti prima di fuggire. Non è chiaro se vi sia un collegamento fra i due episodi. 

Un'ora e mezza dopo altri spari sono stati esplosi davanti alla sede della banca SocietèGenerale alla Defense, il quartiere degli affari di Parigi, mentre la capitale è in allerta dopo la sparatoria a Liberation. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog