Cerca

Brutalità

Usa, poliziotto spara a un'auto con cinque bambini

Un monovolume con una donna e i figli viene fermato a un posto di blocco, lei cerca di fuggire e così un agente, senza indugi, apre il fuoco

Usa, poliziotto spara a un'auto con cinque bambini

Immagini forti, che arrivano dagli Stati Uniti. Quelle di un controllo di routine di un poliziotto che poteva finire in tragedia. Viene fermata una monovolume, a bordo ci sono la mamma e cinque bambini. Le immagini, diffuse dai notiziari a stelle e strisce, mostrano un poliziotto che estrae la pistola, e senza indugio alcuno spara alla vettura della donna mentre cercava di allontanarsi dal posto di blocco. In precedenza gli agenti avevano provato a rompere con un manganello uno dei finestrini posteriori. I poliziotti hanno poi accusato la donna di aver tentato di scappare alla vista della loro macchina, un fatto che, comunque, non giustifica il fatto che abbiano aperto il fuoco. Le immagini sono state riprese dalla telecamera posta a bordo dell'auto della polizia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • buonavolonta

    23 Aprile 2014 - 14:02

    ... ma che c..o aveva da nascondere al controllo di polizia una mamma di 5 figli...... mia madre non è mai scappata ...

    Report

    Rispondi

  • grooltor

    22 Novembre 2013 - 17:05

    Tu devi essere pazzo. O sbirro. Non c'è modo di poter giustificare un comportamento così violento da parte della polizia altrimenti. Cosa potrebbe aver mai fatto una madre con i suoi 5 figli per essere ASSALTATA in quel modo? Eccesso di velocità? Non ha dato qualche precedenza? Bah. Per quanto riguarda la tua obiezione "in secondo luogo", vorrei vedere quali figli non scenderebbero DI CORSA per difendere la propria madre in una situazione di pericolo del genere! Forse quelli come te? Dai, dillo a tutti che sei pieno di pregiudizi, non ti vergognare! Tanto si capisce lo stesso.

    Report

    Rispondi

  • brutus

    19 Novembre 2013 - 18:06

    Prima di tutto, i "bambini" non erano proprio tanto bambini. In secondo luogo, sono saltati fuori in tré e hanno cercato di menare il poliziotto. Inoltre, il poliziotto che spara, mira visibilmente alle gomme. Aggravante del tutto, la donnaera di colore (spero si possa ancora dire senza essere accusati di razzismo) e con l'anello al naso. Dunque, fatalmente democratica e inevitabilmente innocente.

    Report

    Rispondi

  • brutus

    19 Novembre 2013 - 17:05

    Quando un poliziotto dice Stop, io mi fermo e se mi chiede i documenti non faccio storie. Se scappo e mi spara, cerco di non farmi prendere. Tutto quì.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog