Cerca

Venezuela

Aereo Missoni, recuperato il relitto

La fusoliera del piccolo aereo a elica è stata portata in superficie al largo di Los Roques

Aereo Missoni, recuperato il relitto

E’ stato recuperato nelle acque di Los Roques nei Caraibi al largo delle coste venezuelane il relitto dell’aereo precipitato lo scorso gennaio con a bordo Vittorio Missoni. "La fusoliera è stata portata in superficie", dagli esperti della Marina venezuelana, ha comunicato il procuratore generale Luisa Ortega sul suo profilo twitter. Nella tragedia, insieme a Missoni, morirono la moglie dello stilista, una coppia di loro amici italiani e due membri dell’equipaggio. Il piccolo aereo scomparve improvvisamente a nord di Los Roques il 5 gennaio. Fu ritrovato il 17 giugno a 76 metri di profondità e a circa 15 miglia da Gran Roque.  Ortega Diaz ha pubblicato su Twitter alcune foto   dei "resti dell’aereo posizionati sulla piattaforma della barca   utilizzata per le procedure". Le operazioni per il recupero dei resti   dell’aereo, si legge su 'Noticias 24', sono iniziate il 17 novembre.   In precedenza, Ortega Diaz aveva riferito che i rottami dell’aereo   sono dispersi in undici punti diversi del fondale.

Guarda le foto del relitto

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog