Cerca

Catena alimentare

Isola infestata dai serpenti
Paracadutati 2mila topi avvelenati

Operazione dal film a Guam, nel cuore del Pacifico

Isola infestata dai serpenti
Paracadutati 2mila topi avvelenati

La fantasia delle autorità Usa giunge a vette impensabili, degne di un film di fantascienza. Per risolvere il problema dell’invasione di serpenti sull'isola di Guam, nel mezzo del Pacifico, l'aeronautica militare a stelle e strisce ha lanciato 2.000 topi avvelenati (ognuno con il loro mini-paracadute) intorno alla base aerea di Andersen sperando che i rettili, ghiotti di roditori, li divorino liberando l’isola dalla loro scomoda e pericolosa presenza. Se il piano dovesse fallire sarebbe una vera disdetta. L’operazione, dal costo di 8 milioni di dollari, è già al quarto tentativo. Gioiscono anche gli ornitologi, visto che gli uccelli sono il pasto preferito dei serpenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • blu_ing

    03 Dicembre 2013 - 20:08

    scusate ma le manguste no? o sti deficienti conoscono solo gli elicotteri mangusta?

    Report

    Rispondi

blog