Cerca

Fuori dalla cattedra

Ohio, autoscatti hot della maestra di una scuola cristiana: sospesa dall'insegnamento

Un paio di scatti che la ritraevano nuda davanti allo specchio. Poi, il furto del cellulare. La scuola conferma l'accaduto: "Sono fotografie compromettenti"

La maestra dell'Ohio

La maestra dell'Ohio

Un paio di autoscatti che la ritraggono nuda, ammiccante e sorridente davanti allo specchio. Poi, ancora, in auto mentre si apre provocante la camicetta per mostrare il seno. Una maestra di una scuola cristiana dell'Ohio, una volta scoperte queste foto osé, pubblicate sul web dopo il furto del suo cellulare, è stata sospesa dall'insegnamento. Gli scatti che hanno incastrato la maestra della Cincinnati Hills Christian Academy sono finite in rete su un sito specializzato in "ritorsioni" a sfondo erotico. Forse una vendetta di qualche ex fidanzato scaricato? Poco importa. Fatto sta che la sexy insegnante ha denunciato il furto del telefono con cui ha scattato le foto incriminate, ma non ha potuto far altro che accettare le imposte dimissioni. 


"Confermiamo che una delle nostre dipendenti è comparsa su fotografie compromettenti diffuse online", ha fatto sapere la scuola a stelle e strisce, frequentata da circa 1.300 bambini tra i 5 e gli 11 anni. "E' una vittima - la difende un genitore -. Ma si tratta di una scuola cristiana e, in più, siamo piuttosto sconvolti dal fatto che un insegnante abbia deciso di spedire ad altri foto osé. I suoi studenti, inoltre, sono grandi abbastanza da trovare online gli scatti della loro maestra". Una brutta immagine mediatica insomma quella della Cincinnati che, nel 2012, era già finita sui giornali dopo la denuncia da parte di un insegnante di musica a cui pare venne ritirata un'offerta di lavoro dopo che la scuola aveva saputo della sua omosessualità.

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog