Cerca

Sesso distruttivo

New York, ragazza in ospedale per il troppo peso del partner

New York, muro sfondato e notte d'amore rovinata

New York, ragazza in ospedale per il troppo peso del partner

Ciccio ma che combini. Gregg, newyorkese di 200 chili, ha sfondato il muro con la testa della fidanzata durante la sua prima notte di sesso. Il ragazzo, infatti, era vergine e si è fatto prendere dalla troppa passione mandando la compagna in ospedale, dove i medici le hanno diagnosticato una lieve commozione celebrale. Inizialmente ha pensato di averla uccisa, ma la ragazza, che pesava appena 49 chili,  ha tirato fuori la testa dal muro gli ha chiesto il motivo dell'interruzione. Superato l'imbarazzo i due hanno anche deciso di parlare della loro esperienza in tv in uno show televisivo di New York dal titolo "Mi ha mandato in ospedale". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • alvara

    19 Dicembre 2013 - 21:09

    era il caso di iniziare con un clinton

    Report

    Rispondi

blog