Cerca

Il post in rete

Bambino in vendita su internet. A postare l'annuncio è la madre

Una 22enne inglese ha chiesto sul web 150mila sterline per il bimbo di 4 mesi

Bambino in vendita su internet. A postare l'annuncio è la madre

"Datemi 150 mila sterline e vi vendo un bambino". L'annuncio choc arriva su Gumtree sito per le vendite online. A pubblicarlo è stata una giovane madre di Breadford, in Inghilterra. Per l'acquisto del piccolo, un neonato di soli 4 mesi, la donna ha avanzato una richiesta di 150mila sterline. I primi lettori del post hanno subito allertato polizia e servizi sociali che, in poco tempo, sono riusciti a rintracciare la giovane mamma. Il bimbo e il suo fartellino di 2 anni sono stati immediatamente dati in affido temporaneo.

L'annuncio - La proposta di vendita era corredata da una descrzione che recitava "Bel bambino in vendita, pagamento solo tramite pay pal. 150mila sterline, contattarmi via mail". Poi è stato modificato così: "Bel bambino fornito di tutti gli accessori utili, deposito necessario, no perditempo".

Una bravata o una richiesta d'aiuto? - La protagonista della vicenda è una 22enne single che, inzialmente, ha provato a giustificarsi descrivendo il suo gesto come uno stupido scherzo. Poi, la ragazza ha dichiarato di soffrire di depressione post-partum dal 2011, anno della nascita del suo primogenito, e ha detto di aver provato più più volte a rivolgersi ai servizi sociali senza ricevere l'aiuto richiesto. Gli inquirenti, intanto, hanno aperto un'inchiesta per capire se la donna sia in qualche modo coinvolta nel traffico di organi o di esseri umani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog