Cerca

Terrore

Russia, Volgograd: esplode bomba all’interno di un filobus, 15 i morti e 23 feriti

Russia, Volgograd: esplode bomba all’interno di un filobus, 15 i morti e 23 feriti

Ancora sangue in Russia. Un altro attentato all’alba di lunedì a Volgograd, nel sud della Russia vicino al confine con il Caucaso, a poche ore dall’attentato kamikaze alla stazione che ha provocato 17 vittime. Una bomba è esplosa all’interno di un bus. La deflagrazione ha lasciato per terra almeno 15 i morti e 23 feriti gravi. La violenta esplosione ha completamente sventrato il mezzo. Si sospetta ancora una volta l’azione di un kamikaze. Il presidente Vladimir Putin è stato subito informato. L’escalation degli attentati a poche settimane dall’avvio dei Giocbi Olimpici Invernali di Sochi 2014, che si terranno il 7 febbraio lascia la Russia nella morsa del terrore. Nel frattempo è salito ad almeno diciassette il computo delle persone rimaste uccise nella strage di ieri, mentre ammontano a 37 quelle che hanno riportato lesioni. Vladimir Markine, portavoce del l’organismo di investigazioni russo afferma:"È stata aperta un’inchiesta per attentato terroristico e traffico d’armi".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog