Cerca

A Kabul

Afghanistan, arrestata la bimba kamikaze di 10 anni

La tragica storia di Spozhmay, in Afghanistan: le fanno indossare la cintura esplosiva, ma scoppia a piangere e urla. Poi si consegna alla polizia

Spozhmay

Spozhmay

Dieci annni. Femmina. Segni particolari: kamikaze. A Kabul una bambina è stata arrestata dalla polizia afghana dopo aver raccontato di aver ricevuto da suo fratello, talebano, l'ordine di farsi esplodere in un attacco suicida. La terribile storia arriva dalla provincia meridionale di Helmand. La piccola, il suo nome è Spozhmay, si è consegnata di sua spontanea volontà alle forze di polizia prima di immolarsi e compiere l'attacco nel distretto di Khanishin. Prima del gesto, la bambina aveva iniziato a piangere e a gridare, poi è arrivata la polizia. Successivamente Spozhmay ha spiegato: "Mi hanno fatto indossare la cintura esplosiva, ma non sono riuscita ad attraversare il fiume perché era freddo e buio". I talebani, da par loro, continuano a negare il coinvolgimento di minori nei loro attacchi, anche se i casi di baby-kamikaze sono molto frequenti nel Paese. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • giorgio_collarin

    08 Gennaio 2014 - 03:03

    da tenere ben lontani dal suolo patrio!!! martiri di allah a casa loro!!! il caso di questa bambina di soli 9 anni costretta ad esplodersi, poi salvata - un miracolo - dalla polizia, un monito ai pacifisti nostrani di convenienza!!! teniamoli fuori come fa il giappone!!! qui da noi abbiamo cultura, tradizioni, costumi e leggi diversi!!! da difendere ad oltranza!!! non lasciamoci infinocchiare!!! abbiamo profonde radici cristiane!!!

    Report

    Rispondi

  • sparviero

    07 Gennaio 2014 - 21:09

    Prima o poi arriveranno anche da noi in numero sempre maggiore questi criminali.

    Report

    Rispondi

  • raucher

    07 Gennaio 2014 - 20:08

    bimba, se proprio ci teneva a fare il martire , ma se ne è ben guardato.Comunque dopo anni di notizie di questo tipo , non mi impietosisco nemmeno più ,questo popolo raccoglie quello che ha seminato.La popolazione copre e appoggia questi delinquenti che sono un prodotto della loro cultura? Bene , se li tenga con tutte le conseguenze del caso.Come noi con la mafia.

    Report

    Rispondi

blog