Cerca

Scatti proibiti

Fotografa una ragazza in topless. Ora, rischia una multa da un milione di dollari

La foto incriminata è stata realizzata in cima all'Empire State Building. La società che possiede l'edificio lo accusa di aver causato un danno economico

Fotografa una ragazza in topless. Ora, rischia una multa da un milione di dollari

Il topless che vale un milione di dollari. L'immagine incriminata ritrae una modella che posa a seno scoperto in cime all'Empire State Building. Ora, chi l'ha realizzata potrebbe dover risarcire la società che possiede l'edificio. Allen Henson, autore degli scatti, è accusato di aver arrecato un danno economico alla struttura turistica. Le pose osé della top model, si legge nella querela che gli è stata rivolta, avrebbero potuto turbare la sensibilità di alcuni turisti giunti in cima al grattacielo per godersi il panorama sullo sky line. Immediata e pungente la replica del fotografo che, dalle pagine del New York Daily, ha tuonato: "Un seno sarebbe pericoloso? Questa è un'affermazione che difficilmente può essere presa seriamente". Il management è allora passato al contrattacco appellandosi e ha deciso di spostare la battaglia dal piano della morale a quello della burocrazia. Nella denuncia si fa riferimento alla mancanza di una richiesta scritta. Si specifica però che, anche in caso di richiesta ufficiale, l'autorizzazione al servizio fotografico non sarebbe comunque stata concessa. Henson prova a minimizzare l'accaduto: "Quel giorno il tempo era splendido e la vista pregevole. E i turisti non si sono neanche accorti della ragazza in topless". Difficile a credersi, guardando gli scatti.  

Guarda le foto con la gallery

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog