Cerca

California, clonato Trakr

Il cane eroe dell'11 settembre

California, clonato Trakr
 E’ stato clonato non una, ma cinque volte un eroe dell’11 settembre. E’ Trakr, il pastore tedesco che nel 2001 divenne famoso negli Stati Uniti per aver contribuito a salvare l'ultimo sopravissuto degli attentati dell'11 settembre. Il cane, morto da due mesi, adesso ha cinque copie di se stesso in California: I cinque cuccioli clonati sono stati creati dal Dna di Trakr, grazie al lavoro della società californiana BioArts International. L'idea di clonare il cane eroe è venuta al padrone del pastore tedesco, l'ex agente canadese James Symington, che tra qualche polemica, ha scelto consapevolmente di raggiungere il suo scopo pur sapendo di fare pubblicità alla BioArts. L'agente infatti, non rassegnato all'idea di perderlo il suo fedele Trakr, notò un'inserzione della compagnia: chi presentava il cane protagonista della storia più incredibile, avrebbe potuto far clonare l'animale gratis. Cosi, prima di morire, Trakr ha vinto la sua ultima sfida, impressionando la giuria. «Pensavamo che il vincitore sarebbe stato un cane eccezionale, ma non ci saremmo mai aspettati niente di così simbolico dal punto di vista storico come Trakr», ha detto Louis Hawthorne, amministratore delegato di BioArts. Symington d'altro canto, che ha ricevuto domenica i cinque cuccioli (Trustt, Solace, Valor, Prodigy e Deja-Vu), non ha dovuto sborsare un dollaro a fronte dei prossimi clienti che per lo stesso servizio dovranno sborsarne 100.000 a esemplare. Il procedimento è avvenuto in Corea del Sud presso la Sooam Biotech Research Foundation del controverso prof. Hwang Woo-Suk, che riuscì a clonare il primo cane nel 2005.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog