Cerca

Orgoglio

Emma Bonino si rifiuta d'indossare il velo a Teheran

Il ministro degli Esteri in visita nella capitale iraniana vuole scendere dall'aereo con il viso scoperto. L'omologo Zarif però non cede

Emma Bonino si rifiuta d'indossare il velo a Teheran
Velata o non velata? Questo è il problema. Ad arrovellarsi sulla versione islamica del celebre dilemma amletico è Emma Bonino. Atterrata a Teheran, nella terra degli ayatollah, la ministra si è rifiutata di coprirsi il capo prima di scendere dall'aereo. O, meglio, ha provato a farlo. Le cose sono andate più o meno così. Il resoconto dell'accaduto è apparso sul sito Jahan news. L'aereo della Bonino era atterrato da pochi minuti, quando il capo del protocollo iraniano è salito a bordo del velivolo per consegnare i veli d'ordinanza a lei e alle sue collaboratrici. La Bonino si è detta esterrefatta per la richiesta (la stessa che, per altro, viene fatta a tutte le donne che si recano in Iran per turismo) e non ha voluto sentire ragioni.  L'uomo, incerto sul dà farsi, ha allora telefonato al ministro Mohammed Javad Zarif per spiegargli la situazione. Questo, senza troppi giri di parole, ha risposto: "Le diamo un quarto d’ora di tempo per coprirsi la testa sennò può dire al pilota dall’aereo di tornarsene a Roma”. Pare allora che la Bonino si sia presa un quarto d'ora per smaltire la rabbia, fumando una sigaretta dopo l'altra. Infine, la resa e la discesa con il velo in testa. Incidente diplomatico sfiorato, orgoglio femminista "disinnescato".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ienamaculata

    12 Giugno 2014 - 22:10

    buffona...

    Report

    Rispondi

  • sparviero

    28 Gennaio 2014 - 20:08

    Sostenitrice accanita dell'aborto e di altre innumerevoli leggi che offendono la dignità dell'uomo, hai reagito come una pecorella di fronte al primo imbecille musulmano? Sono questi i momenti in cui uno dimostra di avere le palle. Ah già, tu non le puoi avere, sei una femmina sottomessa.

    Report

    Rispondi

  • iose

    28 Gennaio 2014 - 11:11

    evviva l orgoglio nazionale di questo ormai defunto paese, ................anzi mai nato

    Report

    Rispondi

  • arwen

    28 Gennaio 2014 - 11:11

    Concordo, se mettere o non mettere il velo era una questione di principio, beh, allora, sui principi non si cede. Buffona.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog