Cerca

Strozzati

Da donna a uomo: cambia sesso per sfuggire ai debiti

La trentottene ha pensato che cambiando identità si potessero perdere le sue tracce

Da donna a uomo: cambia sesso per sfuggire ai debiti

Tre mila euro erano un debito troppo alto per lei, doveva trovare un modo per non pagarli. E così ha deciso di cambiare sesso, farsi una nuova identità per sfuggire ai creditori. E' successo in Astrakhan, in Russia, dove una donna di 38 anni, Natalya è diventata Andrian, si è sottoposta a una complicata operazione pur di diventare uomo. Ma la trovata pare non abbia chiuso definitivamente i suoi conti. "Durante la nostra indagine abbiamo scoperto che la donna non esiste più ed ora al suo posto c'è un uomo" ha detto la portavoce degli ufficiali giudiziari Yevgenia Zarynsh. Dopo aver cambiato sesso l'uomo ha avuto un nuovo passaporto con generalità diverse, che ha utilizzato per contrarre nuovi debiti, ha spiegato. Ma anche una misura tanto drastica non cancella le somme di cui Andrian è debitore fin dai tempi in cui era una donna, ha detto Zarynsh. "Ne è responsabile, nonostante il cambio di sesso. E' futile, dovrà comunque rimborsarli. Se un debitore pensa che in questo modo può mettersi al riparo, si sbaglia di grosso". Come uomo Andrian ha accumulato altri debiti non pagati, stavolta con il fisco, ed è ancora in fuga.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

blog