Cerca

La coppia scoppia

Obama e Michelle: venti di crisi alla Casa Bianca

Le voci girano dalla scorsa estate, ma adesso i rumors si fanno sempre più numerosi e dettagliati. La coppia d'oro starebbe sul punto di divorziare.

Obama e Michelle: venti di crisi alla Casa Bianca

Venti di crisi alla Casa Bianca . Questa volta però non è né un mancato accordo sul piano di spesa dalla camera dei Rappresentanti, il famoso shutdown, né i grattacapi sulla questione del nucleare dell'Iran. Questa volta si tratta di questioni di cuore. Anzi di cuori, quello di Michelle e di Barack Obama, entrambi entrati in una sorta di indifferenza reciproca. Le indiscrezioni vengono direttamente dagli Stati Uniti. A rivelarlo è il tabloid americano "National Enquirer", un giornale che di scoop la sa lunga. 

La goccia che ha fatto traboccare il vaso - Se ne parla da la scorsa estate di crisi coniugale tra la coppia d'oro. Nel particolare però qualcosa si sarebbe rotto dopo il viaggio in Sudafrica in occasione del funerale di Nelson Mandela. A far traboccare il vaso sarebbe stata la conversazione, secondo la first lady troppo "coinvolgente", tra il marito e la premier danese Helle Thorning-Schmidt. La gelosia di Michelle avrebbe raggiunto limiti tali che sembra sia pronta a chiedere il divorzio. 

I rumors - Secondo il National Enquirer, da sempre ferrato sulle notizie presidenziali fin dall'affare tra Bill Clinton e Monica Lewinsky, il matrimonio presidenziale sarebbe minato da infedeltà e gelosie. Elementi questi che hanno portato la coppia a presentarsi sempre più spesso divisa in cerimonie e incontri pubblici. La Casa Bianca ha rifiutato di commentare le voci secondo cui da alcuni mesi l'aria si è fatta tesa fra i due. Intanto i rumors si fanno spazio e parlano di una Michelle pronta a lasciare il marito. Intendiamoci, le valige non sono pronte. Michelle è una donna intelligente, e sa perfettamente che la sua presenza e un nucleo famigliare integro, sono fondamentali per il presidente. La first lady avrebbe quindi intenzione di restare accanto al marito solo fino al termine del mandato. Poi - sempre secondo il tabloid americano - lui tornerà nelle Hawaii e lei resterà con le figlie a Washington. In realtà le stanze risulterebbero già adesso separate durante la notte. A queste indiscrezioni si è venuta ad aggiungere la testimonianza di alcuni invitati alla cinquantesimo compleanno di Michelle lo scorso 17 gennaio. Gli invitati dicono che Michelle sia stata raramente accanto al marito, mostrando una autonomia e una sensualità mai vista prima. Una sicurezza quella della bella Michelle confermata dai sondaggi che la vedono registrare una popolarità al 59%, a differenza di quella del marito scesa al 46% dopo il disastroso avvio dell'Obamacare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog