Cerca

L'ultima frontiera del selfie: una fotografia con il morto

Scandalo in un college americano, dove una studentessa finisce nei guai per uno scatto macabro

L'ultima frontiera del selfie: una fotografia con il morto

L'ultima frontiera dei social? Scattarsi una fotografia con un cadavere e pubblicarla su Instagram. Il fatto, piuttosto macabro, è successo alla Clemens High School in Alabama, dove una giovane studentessa di biologia si trovava per per visitare un obitorio per una ricerca medica. Nonostante il divieto di scattare fotografie all'interno della cella frigorifera, la ragazza non ha potuto resistere e ha voluto condividere con gli amici il macabro selfie. La fotografia è stata subito rimossa dal social, ma non prima che scatenasse numerose polemiche; il preside della scuola ha infatti riferito che saranno presi severi provvedimenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog