Cerca

"Esci da questo schermo"

Stati Uniti, il reverendo usa Skype per cacciare Satana

L'esoterista Bob Larson rivoluziona l'uso di Internet, usato per purificare: "3 miliardi di persone mi aspettano"

Stati Uniti, il reverendo usa Skype per cacciare Satana

In un mondo completamente digitalizzato, anche la religione diventa 2.0. Bob Larson, controversa figura nel mondo dell’esorcismo, ha rivoluzionato internet e il suo utilizzo. Superati i confini reali e approdato in quelli virtuali, il noto esorcista, a capo della Spiritual Freedom Church, la Chiesa della libertà spirituale, di Scottsdale, Arizona, ha deciso di utilizzar Skype per videochiamare persone e cacciare Satana. L'operazione è semplice, non troppo lunga, ma abbastanza costosa. Occorrono semplicemente un computer portatile, una webcam, un'ora di tempo e 295 dollari.

Il successo -
Sull’efficacia di tale rito tecnologico è lecito avere qualche riserva, anche se davanti alla telecamera Larson urla e recita i suoi riti come fosse fisicamente presente, ma è innegabile la comodità. Sia per chi riceve l’esorcismo sia per chi lo pratica. Leader religiosi di tutto il mondo hanno già messo in discussione tale pratica, sostendo che la distanza non permette la purificazione. "Se una persona è completamente posseduta, il demone non le permetterà di sedersi davanti allo schermo del computer per essere esorcizzato", sostiene il Reverendo Isaac Kramer, il direttore dell'International Catholic Association of Exorcists. "Le probabilità più ovvie sono che questi possa lanciare lo schermo del computer e distruggere tutto". Nonostante i dubbi, le richieste di videochiamate purificatorie aumentano per il famoso esorcista e si aggiungono alle 20 mila compiute in tutto il mondo. Secondo una sua stima, ci sono ancora 3 miliardi di persone in tutto il mondo perseguitati da demoni, spiriti maligni o Belzebù in persona. Proprio per questo ha deciso di velocizzare i tempi e di saltare le bariere fisiche.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog