Cerca

Il pilota muore in volo

Panico su aereo Continental

Il pilota muore in volo
 A un certo punto il comandante del volo 61 della Continental Airlines si è accasciato, morendo mentre era ai comandi di un aereo di linea in alta quota. Nonostante la tragedia che ha colpito l'uomo, deceduto per cause naturali, il copilota ha preso il controllo del velivolo (un Boeing 777) e ha completato con successo un atterraggio d'emergenza allo scalo statunitense di Newark. I 247 passeggeri non hanno saputo del dramma che si era consumato nella cabina di comando del Boeing finchè sono rimasti a bordo . Lo hanno riferito all'aeroporto di Newark i primi passeggeri che hanno varcato la dogana e che, molto stupiti, si sono trovati di fronte ad una piccola folla di giornalisti e di telecamere. Sono stati gli stessi giornalisti ad informarli che il comandante del volo era morto prima di atterrare, e che la manovra di atterraggio era stata eseguita dal secondo pilota. I passeggeri hanno riferito che l'unica comunicazione anomala ricevuta durante il viaggio dalla cabina di comando è stata la richiesta di un medico. Dopo questo messaggio, sono seguiti altri annunci regolari, compreso quello di prepararsi per l'atterraggio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog