Cerca

Solo negli Usa

Non restituisce il film al noleggio: viene arrestata

Il curioso caso di Kayla. Dieci anni fa scorda la pellicola, va a fare una denuncia e finisce "in gabbia"

Non restituisce il film al noleggio: viene arrestata

Mettiamo il caso che stasera non sappiate cosa fare. Così decidete di andare a noleggiare un film, per poter trascorrere una serata piacevole, in compagnia dei vostri amici o della vostra fidanzata o fidanzato. Ecco, se decidete di fare tutto ciò, state bene attenti, il giorno dopo, a restituire la "preziosa" pellicola. Già, perché a una ragazza americana della Carolina del Sud che ha dimenticato la riconsegna, la dimenticanza stessa è costata una notte in prigione. La giovane 23enne, Kayla Michelle Finley, dopo essersi recata al commissariato della polizia per sporgere una normale denuncia, si è vista mettere le manette ai polsi perché il suo nome corrispondeva a quello della "pericolosa ricercata" che dieci anni prima si era scordata di riconsegnare al negozio un film noleggiato. A causa di Monster in law - Quel mostro di suocera, un film con protagonista la bella Jennifer Lopez, ha dovuto passare una notte dietro le sbarre e pagare una salata cauzione. Ricordatevi quindi di riconsegnare sempre i film noleggiati...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog