Cerca

Il re più ricco del mondo

è il tailandese Bhumibol

Il re più ricco del mondo
 Per il secondo anno consecutivo è il re della Thailandia, Bhumibol Adulyadej, il monarca più ricco al mondo. Ma la crisi finanziaria si fa sentire anche nei palazzi reali. A rivelarlo è la rivista Forbes, che stima il patrimonio di Bhumibol in 30 miliardi di dollari, cinque in meno dello scorso anno, e dice che in totale i 15 sovrani più ricchi del mondo hanno perso 22 miliardi di dollari in 12 mesi. Sulle perdite dei reali mondiali ha influito il prezzo del petrolio o investimenti sbagliati. In generale, tuttavia, re e sultani continuano a non passarsela male.
 Sul podio, dopo Bhumibol, c'è lo sceicco Haji Hassanal Bolkiah del Brunei, con 20 miliardi, e lo sceicco degli Emirati Arabi, Khalifa Bin Zayed Al Nahayan, con 18, cinque in meno rispetto allo scorso anno. Il primo europeo è il principe Hans-Adam II del Liechtenstein, numero sei della lista, con un patrimonio di tre miliardi di dollari, che l'anno scorso erano cinque. Nella top ten figura anche Alberto II di Monaco che, pur avendo perso 400 milioni, possiede ancora un patrimonio di un miliardo di dollari e si piazza al nono posto. La regina Elisabetta II d'Inghilterra è invece solo al 12esimo posto, con 450 milioni di dollari, 200 in meno rispetto allo scorso anno. Forbes fa notare che il patrimonio della regina non include i gioielli della corona e Buckingham Palace, che sono patrimonio nazionale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog