Cerca

Attentato a Baghdad:

più di cinquanta le vittime

Attentato a Baghdad:

Almeno 55 persone sono rimaste uccise in un attentato a Baghdad, la capitale dell’Iraq. L’esplosione è avvenuta in un quartiere povero della città, nel distretto di Sadr City, zona legata alle fazioni di Moqtada al-Sadr.
Un funzionario del ministero dell’Interno iracheno ha detto che ci sono più di 116 feriti: l’azione terroristica è avvenuta nel corso di un mercato particolarmente frequentato.
Erano all’incirca le 7 di sera locali quando si è sentita una forte esplosione: si tratta di un’autobomba, più precisamente di una motocicletta che è saltata in aria. “L’ordigno era coperto da frutta e verdura”, fanno sapere dal ministero.
Si tratta dell’ultimo attacco più sanguinario in Iraq da quando il governo americano ha progettato il graduale ritiro delle truppe. Le violenze nello stato erano sensibilmente diminuite negli ultimi mesi: il mese di maggio aveva visto il minor numero di vittime dal 2003 ad oggi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog