Cerca

Uccise Pippa Bacca

Ergastolo a Murat Karatash

Uccise Pippa Bacca
L’assassino e stupratore di Giuseppina Pasqualino di Marineo, in arte Pippa Bacca, è stato condannato al carcere a vita. Era il 31 marzo 2007 quando la donna, artista milanese di 33 anni nipote di Piero Manzoni, si era lanciata con un’amica in una performance artistica che le avrebbe dovute condurre in Israele: vestite da spose e usando solo l’autostop avrebbero attraversato i Balcani e la Turchia per arrivare in terra santa. Il viaggio di Pippa però è terminato quando ha accettato il passaggio di  Murat Karatash, 38 anni, che in seguito aveva confessato la violenza e l’omicidio. “Grande soddisfazione” per la “severa” sentenza è stata espressa dalla madre della vittima, Elena Manzoni, presente in aula insieme con la sorella di Pippa, che dice: “Probabilmente in Italia l'imputato non avrebbe avuto questa condanna, sono soddisfatta della giustizia turca”. Pare comunque che a violentare l’artista milanese non fosse stato solo Karatash, ma dei complici per ora non ci sono notizie.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • antari

    25 Giugno 2009 - 20:08

    ma devo esser daccordo con lui stavolta.

    Report

    Rispondi

  • fonty

    fonty

    25 Giugno 2009 - 17:05

    Meno male che là,almeno la giustizia funziona,mi verrebbe da dire...non come da noi..

    Report

    Rispondi

blog