Cerca

Stampa iraniana contro la Bbc:

ha ucciso Neda per uno scoop

Stampa iraniana contro la Bbc:
La stampa governativa iraniana si scaglia contro la Bbc. Secondo i media dell'Iran, infatti, ad uccidere Neda, la ragazza iraniana divenuta simbolo della rivolta dei giovani iraniani, sarebbe stato il corrispondente della BBC, Jhon Leyne (poi espulso dal Paese) che, pur di avere uno "scoop giornalistico", avrebbe "ingaggiato un sicario per uccidere Neda" per "produrre poi un documentario". A sostenere la singolare teoria la stampa governativa di Teheran, come il quotidiano panarabo al Sharq al Awsat.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bimbomix

    26 Giugno 2009 - 17:05

    si antari, hai ragione.Ti ricorda certi metodi che in italia sono stati importati dall'est europa e che continuano ancora oggi ad imperversare grazie a nostalgici duri di cervice.Contento te....

    Report

    Rispondi

  • fonty

    fonty

    26 Giugno 2009 - 15:03

    Anche questa dovevamo sentire!!E' un po il remake delle torri gemelle buttate giù dagli stessi americani per poi dare la colpa a Al qaeda,come sostengono certi ambienti di sinistra.

    Report

    Rispondi

  • isaccoceri

    26 Giugno 2009 - 14:02

    avendo cacciato tutti i giornalisti si può dire ciò che ci fa comodo.

    Report

    Rispondi

  • antari

    26 Giugno 2009 - 14:02

    mi ricorda qualcuno. mah.

    Report

    Rispondi

blog