Cerca

Obama sceglie una donna

a rappresentare i musulmani

Obama sceglie una donna
Il segretario di Stato statunitense, Hillary Clinton, ha nominato Farah Pandith rappresentante speciale per le Comunità musulmane. Lo annuncia il Dipartimento di Stato con un comunicato sul proprio sito web. «Farah ha molta esperienza, giocherà un ruolo guida nei nostri sforzi per confrontarci con i musulmani nel mondo», ha dichiarato la Clinton. Pandith ha svolto numerose funzioni nelle istituzioni Usa, nel Dipartimento di Stato ed al National Security Council, e all'estero, in particolare a Kabul. Di fede musulmana, è emigrata negli Stati Uniti con i suoi genitori da Srinagar, in India. La nomina si inscrive nel nuovo approccio lanciato dal presidente Barack Obama, che nel suo discorso al Cairo di un mese fa ha auspicato un «nuovo inizio» nei rapporti tra Usa e mondo musulmano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog