Cerca

Nick, senza braccia e gambe

Nuota, fa surf e gioca a golf

Nick, senza braccia e gambe
 Quando Nick Vujicic è nato, senza braccia né gambe, persino i suoi genitori facevano fatica a guardarlo. Suo padre uscì dalla sua stanza di ospedale per vomitare, mentre sua madre evitò di prenderlo in braccio fino all'età di quattro mesi. Ma nonostante il pesante handicap di vivere per tutta la vita senza gli arti superiori e inferiori, Nick - ora 26enne, di Melbourne, in Australia - assicura di essere felice.

Il tabloid britannico The Sun ha raccontato la sua storia, pubblicando anche delle foto che lo ritraggono mentre nuota, gioca a golf e ride e scherza con l'amica Bethany Hamilton, anch'essa menomata (non ha un braccio) ma non dalla nascita, bensì per colpa di uno squalo.
Nonostante il suo corpo consista quasi esclusivamente del torso, Nick ha un piccolo piede alla fine del fianco sinistro, che gli dà una mano fondamentale nella vita di tutti i giorni: il 26enne lo usa per scrivere, per prendere oggetti, per fare quasi tutto. «È il mio joystick, sarei perduto senza di esso», scherza Nick, che ora abita a Los Angeles.
Ma la vita di Nick non è stata sempre felice come ora: «Quando avevo otto anni ero depresso, andai da mia madre piangendo e le dissi che volevo morire, che volevo uccidermi», racconta Nick. «Odiavo Dio perché mi aveva fatto questo ed ero terrorizzato all'idea che un giorno i miei genitori non ci sarebbero stati più. Ora è tutto diverso».

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • graziella

    03 Luglio 2009 - 09:09

    di farci vergognare dei nostri stupidi problemi esistenziali!

    Report

    Rispondi

blog