Cerca

Europa equipara totalitarismi

"Stalin colpevole come Hitler"

Europa equipara totalitarismi
 Hitler e Stalin corresponsabili nello scoppio della Seconda Guerra Mondiale. A equiparare il ruolo svolto da nazisti e Unione Sovietica è una risoluzione adottata dall'assemblea dell'Osce, l'Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa. Anche se fortemente criticata da Mosca, la risoluzione, la quale richiede inoltre che il 23 agosto venga proclamato giorno del ricordo delle vittime di nazismo e stalinismo, è passata. E' infatti in quella data che nel 1939 i ministri degli esteri di Germania e Unione Sovietica, Joachim von Ribbentrop e Vjaceslav Molotov, si accordarono segretamente per un attacco a tenaglia contro la Polonia. Proprio in seguito a questo patto, l'Armata rossa ebbe da allora mano libera per attaccare e annettere Ucraina, Bielorussia, Estonia e Lituania.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gabrilella

    03 Luglio 2009 - 18:06

    l'Europa s'è desta. Ora possiamo metterlo anche nella nostra Carta Costituzionale.

    Report

    Rispondi

  • xwil

    03 Luglio 2009 - 18:06

    Pensavo che il Berlusconismo facesse male a chi non lo pratica. MI SBAGLIAVO. Vedo che i Sig.ri Lobotomié cresciuti a pane e silvio sostengono che Stalin ed Hitler erano sotto sotto alleati... infatti si scannarono per sei anni dalla periferia di Mosca sino al bunker dell'infame berlinese... METTERE poi sullo stesso piano i neri ed i rossi dà proprio la misura del baratro in cui stiamo precipitando... Il COMUNISMO perseguiva l'ideale dell'uguaglianza, del bene comune, del benessere diffuso contrapposto alla legge della giungla e del + forte basato sulla razza ben rappresentata dal fuhrer così tanto simile all'ideologia "celtica" dei vostri alleati di oggi incravattati in verde... Se poi la storia dell'URSS è diventata una storia di dittatura e sangue questo cosa c'entra? Anche il Vs caro Gesù Cristo è stato un comunista in senso tecnico e sostanziale... ma oggi voi prendete lezione dei vostri preti che di Gesù hanno disimparato la lezione, e vi beate beoti di gente che ha bisogno della VS accondiscendenza stupida per perseguire, anche a vs discapito, la loro ricchezza sempre + evidente, pagata e mantenuta sempre + dalla va connivenza ingenua e pagata 4 soldi... MA RICORDATE: grazie anche al valoroso e coraggioso popolo russo si deve l'annientamento del nazifascismo tanto caro oggi ai vostri compagni di partito, NON DIMENTICATELO ! ! !

    Report

    Rispondi

  • nicola.guastamacchiatin.it

    03 Luglio 2009 - 16:04

    Stalin e Lenin sono stati i peggiori dittatori e sanguinari perchè,oltre ad uccidere e far morire di fame e di stenti decine di milioni di povera gente,ha illuso tre quarti di mondo nel far sognare un mondo migliore,compreso lo scrivente,che,poi,si è rivelato il peggiore di tutti. Non cè nessuna scusante.

    Report

    Rispondi

  • isiced

    03 Luglio 2009 - 15:03

    Finalmente un organo ufficiale internazionale come la CE ha stabilito che Nazzismo/Fascismo e Comunismo sono la stessa cosa. Come lo dicevo già cinquant'anni fà. Perchè tale pensiero è sritto nella storia che la nostra Carta Costituzionale ha nascosto.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog