Cerca

Brucia un palazzo a Londra

6 morti, tre sono bambini

Brucia un palazzo a Londra

Tre adulti e tre bambini sono morti in in uno spaventoso incendio scoppiato nel pomeriggio di ieri in un palazzo di 12 piani a Camberwell, un quartiere sud-orientale di Londra. Lo hanno detto la polizia e i vigili del fuoco ai 'media' britannici, precisando che a trovare la morte tra le fiamme sono stati tra gli altri un neonato di tre settimane, un bambino di sette anni e una donna. I feriti ricoverati negli ospedali, per ustioni o inalazioni di fumo, sono almeno 19. Il tempestivo intervento dei vigili del fuoco ha permesso di salvare diverse decine di persone, tra le 30 e le 50.
''Se i soccorsi non fossero arrivati subito il bilancio avrebbe potuto essere terribile'', ha detto un portavoce della polizia alla Bbc. L'incendio, nella tarda serata di ieri, era stato domato ma i vigili del fuoco stavano ancora setacciando l'edificio nel caso qualcuno fosse rimasto all'interno. Le fiamme si sono sviluppate in una scala condominiale attorno alle 16:20 del pomeriggio (le 17:20 italiane) e si sono poi propagate per tutto il palazzo.
Le cause sono ancora ignote. I vigili del fuoco intervenuti sono stati circa 100 coadiuvati da 18 autopompe. Secondo fonti ospedaliere, alcuni dei feriti sarebbero in gravi condizioni. Gli abitanti del condominio hanno testimoniato di aver udito una sorta di esplosione. Le fiamme pare siano scoppiate all'altezza del quarto piano, per poi propagarsi verso l'alto. La situazione e' apparsa grave e il portavoce dei vigili del fuoco di Londra (Lfb) ha detto che sono stati chiamati subito rinforzi.
''I soccorsi sono stati portati in condizioni estremamente difficili'', soprattutto per l'altezza dell'edificio, denominato Lakanal House. Per il gran fumo, i pompieri sono dovuti entrare equipaggiati con respiratori, tute antincendio e attrezzatura pesante. Vari testimoni hanno parlato di scene di terrore, con gli abitanti del palazzo affacciati disperati alle finestre per chiedere aiuto. Alcuni hanno tentato di calare corde improvvisate fatte con asciugamani annodati per tentare di mettersi in salvo mentre dalle finestre della torre usciva un denso fumo nero. Un uomo che vive nell'edificio accanto si e' precipitato nel palazzo quando ha visto il fumo.
''Sono arrivato all'undicesimo piano e ho trovato una donna che cercava di recuperare un bambino di 11 anni rimasto chiuso nel bagno'', ha raccontato. ''Altri tre bambini erano bloccati nell'appartamento accanto dove l'incendio era gia' arrivato - ha detto - non so come ma ce l'abbiamo fatta tutti, ci siamo salvati tutti, e' stato un miracolo'', ha detto a SkyNews.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog