Cerca

Iran, sostenitore di Moussavi

morto dopo le torture

1
Iran, sostenitore di Moussavi
Un esponente di spicco dello staff che ha seguito la campagna elettorale del candidato riformista alle presidenziali iraniane, Mir-Hossein Mousavi, sarebbe morto oggi a causa delle torture inflittegli dalle forze di sicurezza di Teheran. Lo ha annunciato poco fa, con una notizia dell'ultima ora, la tv satellitare al-Arabiya. Secondo l'emittente che trasmette da Dubai, si tratterebbe di Hamid Medah Shorba, morto a causa di una emorragia celebrale riportata dopo aver subito un colpo alla testa.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cavallotrotto

    08 Luglio 2009 - 15:03

    solo dalema va a passeggio con i terroristi sotto braccio

    Report

    Rispondi

media