Cerca

Attentato in scuola coranica

almeno 16 morti e 70 feriti

Attentato in scuola coranica
 Almeno sedici morti di cui sette bambini. Settanta persone invece sono rimaste ferite, una dozzina sono in condizioni critiche, dopo l’esplosione di una bomba in una casa usata come madrassa (scuola coranica), nel Punjab pachistano. Nell'esplosione sono state distrutte diverse case che si trovavano nelle vicinanze della madrassa per bambini e sul luogo della deflagrazione si è creato un grande cratere. Il premier pachistano Yusuf Raza Gilani ha condannato l'attentato e avviato una inchiesta per verificare le cause dell'esplosione che ha distrutto un centinaio di case. Secondo testimoni, molti abitanti del villaggio sarebbero rimasti intrappolati nelle proprie case. Stando alle prime notizie, l'esplosione sarebbe avvenuta all'interno dell'abitazione di un insegnante, dove si trovavano una quarantina di ragazzini. Per il momento le autorità escludono si sia trattato di un attentato kamikaze. Lahore, negli ultimi mesi, è stata spesso obiettivo dei militanti filo-Talebani attivi in Pakistan

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog