Cerca

India, l'influenza A irrompe

ai mondiali di Badminton

India, l'influenza A irrompe
 Questa edizione dei mondiali di Badminton, uno sport simile al volano, sembra essere partita sotto l‘influsso di una cattiva stella. Prima le minacce di attentati terroristici che hanno causato il ritiro della nazionale inglese, adesso anche l’influenza A H1N1 irrompe a Hyderabad, nel sud dell'India. L'allenatore della selezione malaysiana, Misbun Sidek, è stato messo in quarantena per un sospetto contagio dal virus. “Non vogliamo correre alcun rischio - ha detto il presidente del comitato organizzatore della manifestazione sportiva, Pullela Gopichand - dobbiamo prendere tutte le precauzioni possibili”.

Nell'ultima settimana in India si sono registrate le prime otto morti a causa del virus H1N1 e la paura si sta velocemente diffondendo. Sidek ieri ha cominciato ad avvertire un forte mal di gola e immediatamente è stato sottoposto agli esami per verificare il contagio. Le provette sono state spedite all'Istituto nazionale delle malattie infettive di Delhi e si aspettano i risultati. Nel frattempo, il commissario tecnico della Malaysia rimarrà sotto osservazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog