Cerca

Brasile, ordinava omicidi

per far salire lo share

Brasile, ordinava omicidi
 Lui respinge tutte le accuse, ma il fango che gli è arrivato addosso è tanto: avrebbe ordinato almeno cinque omicidi per aumentare la propria popolarità in tv e di conseguenza anche l'audience del suo programma. Non solo, c’è anche un’accusa per traffico di droga nello stato di Amazonas. Wallace Souza, conduttore tv , deputato e ed ex agente di polizia, brasiliano è nel mezzo di un ciclone. Per lui si tratta di un polverone che ha il fine di minare la sua carriera politica.

“L’ordine di giustiziare qualcuno è sempre partito dal deputato e dal figlio, che poi avvertiva le troupe televisive perché arrivassero sul posto prima della polizia”, ha detto all’Associated Press il capo dell’intelligence di polizia locale, Thomaz Vasconcelos. L’uccisione di trafficanti di droga “sembra sia stata ordinata per liberarsi dei suoi rivali e aumentare l’audience del suo show televisivo”, ha aggiunto Vasconcelos. L’uomo è sotto inchiesta con l'accusa di essere coinvolti in cinque omicidi. “Io sono quello che ha lanciato inchieste parlamentari sulla criminalità organizzata, sul sistema carcerario, sui traffici di droga tra la polizia e sulla pedofilia” si difende Souza. Il suo avvocato, Francisco Balieiro, ha sostenuto che non ci sarebbe “nessun elemento di prova per tali accuse”.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400