Cerca

Il cargo russo è a Capo Verde

Chiesto 1,5milioni di riscatto

Il cargo russo è a Capo Verde
È stato ritrovato al largo dell'isola di Capo Verde dai servizi di monitoraggio marittimo Nato il cargo Artic Sea, la nave con un carico di legname finlandese da oltre un milione di euro e un equipaggio di 15 marinai russi scomparsa nell'Atlantico il 28 luglio scorso. Lo riferisce l'agenzia Itar-Tass citando diplomatici europei. L'ipotesi più accreditata è che il vascello sia stato sequestrato dai pirati. La marina russa ha riferito di aver ricevuto l'informazione precisando però che non è ancora confermata. Secondo il sito internet del Financial Times Deutschland (Ftd), pare che per la liberazione della nave sia stato chiesto un riscatto di 1,5 milioni di dollari. L'attendibilità dell'informazione va ancora accertata.
Doppio attacco - "Secondo le nostre informazioni la nave è stata attaccato due volte, una al largo della Sveza e una al largo del Portogallo», ha detto Martyn Selmayr, portavoce della Commissione Ue, il quale al momento escluderebbe "atti di pirateria tradizionale" e "attacchi armati in alto mare". L'ipotesi pirateria non convince neppure  Viktor Voitenko, direttore della rivista marittima russa Sovfrakht. Secondo l'analista, l'equipaggio potrebbe essere finito nelle mani di qualche organizzazione mafiosa. "Io credo - ha detto Voitenko - che potrebbe esere legato a un tentativo di trasportare segretamente merci e che qualcuno ha interesse che questo cargo non arrivi a destinazione". La nave era attesa in Algeria per il 4 agosto.


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • allengiuliano

    16 Agosto 2009 - 14:02

    Ai bei tempi della marineria "seria" i pirati venivano appesi per il collo "finchè morte non sopraggiunga" Adesso con i mezzi tecnici, un bel missile risolverebbe i problemi. Si sa chi sono, allora l'unico sistema è QUESTO! Basta avere le "bools"....

    Report

    Rispondi

  • maryska

    16 Agosto 2009 - 14:02

    Ecco unica notizia divertente di quest'estate .Ma nemmeno una casalinga rincoglionita come me crede che c'era il legname sulla nave "finta"russa.Da Kaliningrad ad Algeria???Destinazione Palestinesi?Terroristi medio orientali?Dietro pino finlandese mandata flotta militare russa con due sottomarini ....Che spreconi.I finti pirati di che servizi segreti sono. Spero che sapremo la verità.Perche di notizie di gru, Pd ,Tonino ect...non se ne puo più.

    Report

    Rispondi

blog