Cerca

Kandahar, ritorsioni talebane

Tagliate le dita a due elettori

Kandahar, ritorsioni talebane
 Lo avevano promesso alla vigilia delle elezioni presidenziali e lo hanno fatto. I talebani hanno tagliato le dita a due persone, colpevoli di essersi recate ai seggi, nonostante il divieto e le minacce dei ribelli. È successo nella provincia di Kandahar, nel Sud dell'Afghanistan. Lo denuncia Nader Nadery, della Fondazione per le elezioni libere ed eque in Afghanistan, che ha partecipato al monitoraggio del voto di giovedì scorso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog