Cerca

Francia, donna mummificata

trovata nella sua abitazione

Francia, donna mummificata
Non dava segni di vita da almeno tre anni: non era scappata, semplicemente era morta nella sua abitazione senza che nessuno se ne accorgesse. La macabra vicenda ha avuto luogo nella Francia orientale, nella cittadina di Macon. Solo l’irruzione della polizia nell’appartamento ha svelato la sorte della donna: morta, anzi mummificata, e trovata seduta in bagno.
I vicini di casa pensavano si fosse trasferita, mentre i figli non ci parlavano da almeno otto anni. La storia si è conclusa solamente quando l'amministrazione ha reclamato per alcune mensilità dell'affitto non pagate. A quel punto sono intervenuti gli agenti di polizia.
L'indagine è cominciata all'inizio di quest'anno. Il conto della donna, nata nel 1951, era rimasto scoperto e fino a quel momento l'affitto era stato pagato regolarmente. Poi la scoperta: la donna era morta da anni. La cosa strana è che nessun odore si sentiva dall'appartamento. Un dettaglio che fa pensare che la donna sia morta proprio d'inverno.
I figli della donna, da parte loro, hanno assicurato che non avevano contatti con la madre da otto anni. Vista la mancanza di segni di violenza gli inquirenti hanno scartato l'ipotesi che si tratti di un crimine. Nell'appartamento sono stati rinvenuti posta e documenti risalenti agli inizi del 2006, ma non è emerso nulla di più recente, a conferma dell'ipotesi che il decesso sia avvenuto tre anni fa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog